Le lettere segrete di Jo

«Non riesco a credere di non averti raccontato di nonna Jo» disse Lulu. «Qui non si parla d’altro. Notte e giorno, estate e inverno, anno dopo anno. La preghiamo in ginocchio, la imploriamo a denti stretti, “mamma,” le diciamo “basta con nonna Jo”. Ma lei ci ascolta? Noooo.»
«Nonna Jo era la mia bisnonna» spiegò Fee. «Ha vissuto fino a cent’anni, anche se purtroppo non l’ho mai conosciuta. Dicono che avesse un gran temperamento.»
«Aveva tre sorelle» aggiunse Lulu. «Margaret, una perfetta gentildonna, Bethie o Betsey, che era un angelo ed è morta giovane, e Amy, che dormiva con una molletta sul naso perché pensava che le sarebbe venuto più carino.»

cop-tascabili-le-lettere-di-jo-5D1GL2ZH

Mele cotte al forno con cannella

Frugando in un vecchio scatolone, ritrovo il vecchio ricettario di nonna Janice. Quanti ricordi mi assalgono solo sfogliando le pagine ingiallite e macchiate di crema o cioccolato. Sorrido tra me e lo sguardo si posa su una ricetta in particolare: le mele cotte al forno con la cannella.
Nella mia mente si materializza la sagoma di mia nonna intenta a preparare quel gustosissimo dessert nei tiepidi pomeriggi di primavera mentre io, seduta sullo sgabello all’angolo, leggo ad alta voce le prime avventure delle Piccole Donne.

Afferro il grembiule e in un baleno inizio ad imitare i suoi gesti, cimentandomi nella ricetta che seguo passo passo per non fare pasticci.

Ingredienti per 4 persone:

– 4 mele

– 30 gr. di uvetta sultanina

– 4 cucchiaini di miele

– 20 gr. di pinoli

– 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

– 1 bicchierino di liquore Strega o di rum chiaro

– 1/2 bicchiere d’acqua

Prendo tutti gli ingredienti e inizio a preparare le mie mele cotte.

Metto l’uvetta in una ciotolina, aggiungo dentro la cannella, i pinoli e bagno il tutto con il liquore prima di mescolare e lasciar macerare per circa un’ora.

Dopodiché lavo le mele e le asciugo per bene, prendendo poi uno scavino per eliminare il torsolo da ognuna. Successivamente con un coltello intaglio le mele nella parte alta, togliendo la parte superiore che mi servirà per coprirle dopo aver messo gli ingredienti all’interno di ognuna. Arrivata a questo punto, allargo il centro di ogni mela utilizzando sempre lo scavino oppure un cucchiaino. Non un cucchiaino piccolo diceva la nonna, ma un cucchiaio vero!

Pendo con il mio cucchiaio il composto a base di uvetta e pinoli e lo divido dentro ciascuna mela. Infine aggiungo un cucchiaino di miele ad ogni mela e copro con la parte che ho tagliato e messo da parte in precedenza.

Sistemate le mele in una pirofila da forno,  aggiungo all’interno il mezzo bicchiere d’acqua.

Accendo il forno e lo faccio riscaldare a 200°C per poi infornate le mele e lasciarle cuocere per circa 25 minuti.

Nel frattempo posso godermi un po’ di relax, beandomi della brezza gentile che spira sul patio. Porto con me le Piccole Donne e mi perdo di nuovo in una delle loro avventure.

“Nel giardino era stata costruita una bellissima donna di neve, coronata di alloro, con un paniere di frutta e fiori in una mano, un cartoccio di musica nell’altra ed una poesia scritta su di una bandiera rosa che le spuntava dalle labbra. Quanto rise Beth nel vederla! Quante corse in su e in giù fece Laurie portando dentro i regali e che discorsi ridicoli fece Jo, mentre glieli presentava!”

Il timer suona e le mie mele sono cotte alla perfezione. Tolgo la pirofila dal forno e sorrido. Nonna Janice sarebbe molto orgogliosa di me.

VH

Mele-al-forno-con-cannella-e-uvetta

Follow Barattoli di Storie e di Spezie on WordPress.com

Seguimi su Twitter

Blog che seguo

adoraincertablog

...un messaggio in bottiglia....

Certe storie hanno il profumo intenso delle spezie, il sapore di ricette indimenticabili

Debbie Fortes

t r a v e l . l i f e s t y l e . p e o p le

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Controvento

per aspera ad astra

Carlo Galli

Parole, Pensieri, Emozioni.

sognidiunapiccolascrittrice

Sogni. Speranze. Aspirazioni.

Barattoli di Storie e di Spezie

Certe storie hanno il profumo intenso delle spezie, il sapore di ricette indimenticabili

The Daily Post

The Art and Craft of Blogging

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.